BIO

Daniele_RosselliDaniele Rosselli, laureato in comunicazione, è un poliedrico artista visivo. Le sue opere sono frutto di una profonda riflessione sulla natura dell’essere nella società contemporanea. L’artista analizza il mondo intimo/emotivo in rapporto al cambiamento sociale.
La sua ricerca è una continua evoluzione sperimentale attraverso forme artistiche che vanno dalla videoarte e videodanza alla fotografia, dalla regia a installazioni luminose, performances e design.

 

Opere:

The cave – 2016 (lightbox)

Disturb – 2016 (lightbox)

Santa Barbara – 2015 (scultura luminosa):

Lightpaint – 2015 (lightbox – in collaborazione con Loris Lombardo);

Senza loro – 2014 (poster);

Appiattire dopo l’uso – 2013 (lightbox)

Video Home System – 2013 (tavolino luminoso);

D-Love – 2013 (lightbox);

Generazione liquida – 2012 (scultura luminosa);

574 Credit Spread – 2012 (installazione);

Antonimia – 2012 (installazione audio/video);

Zener – 2012 (performance di videodanza);

Apnea zero – 2011 (lightbox);

Ground cube – 2010 (lightbox);

Toxic life – 2010 (installazione);

Comp.k – 2010 (spettacolo di videodanza).

 

Videografia:

Hosios – 2014 (videoarte)

Informazione liquida – 2012 (videoarte);

Terra instabile – 2012 (docuvideo);

Toxic life video – 2012 (videoarte);

Ground – 2010 (videoarte);

Apnea – 2010 (videoarte);

Comp.K – 2008 (videodanza);

Scarabio – 2008 (videoarte);

 

Relatore della lezione/incontro nell’ambito del corso di “Management dello Spettacolo”, cattedra del Dott.Balassone presso l’Istituto Suor Orsola Benincasa di Napoli, sulle realtà produttive indipendenti, intitolata “Re-azioni Indipendenti”, Marzo 2009

Back to top